Migliori pratiche per usare Slack per il lavoro professionale

1563

Usare Slack è un ottimo modo per costruire una comunità professionale. Ma un uso inefficiente può rendere Slack opprimente invece che potenziante. Se il tuo lavoro non richiede Slack, la pratica migliore è non aprirlo. Soprattutto quando stai facendo un lavoro profondo, non aprire Slack. Perché ti sommergerà con continue notifiche, compiti e domande.

Credit: topresume

Usa il tuo account Slack su qualsiasi dispositivo che vuoi. Poiché non vi è alcuna restrizione di dispositivi per accedere al vostro account Slack, è possibile connettersi tutto il tempo. Sia che tu stia usando Windows o Linux, puoi visualizzare tutti i tuoi messaggi essenziali all’istante. Per un uso conveniente, è possibile integrare Slack con altre note app di terze parti. È anche possibile regolare le opzioni di notifica e modificare il bot di Slack secondo le proprie preferenze.

Credit: onlinegeniuses

Come piattaforma di comunicazione, Slack ha una serie di vantaggi, come permettere di invitare più di un venditore in un canale. Può garantire il massimo impegno e la partecipazione attiva di ciascuno che in definitiva accelera il processo decisionale. Usando Slack, gli agenti immobiliari possono caricare tutti i documenti come i contatti legali o l’identificazione in un posto accessibile senza sforzo.

Coloro che vogliono mantenere i canali relativamente liberi dal disordine dovrebbero usare i thread per la conversazione. Permette di vedere tutte le conversazioni a colpo d’occhio. I nuovi utenti dovrebbero essere strategici mentre creano un canale su Slack. Rimanere predefiniti al pubblico è anche un buon modo per mantenere la trasparenza per i nuovi utenti. Questa pratica permetterà loro anche di familiarizzare con la piattaforma contattando diversi compagni di squadra sulla stessa pagina.

Credit: formstack

Le notifiche continue su Slack possono ostacolare la vostra concentrazione e ridurre la produttività. È anche importante mantenere un equilibrio tra la vostra vita personale e professionale. Soprattutto se si lavora in remoto, non si smette mai di lavorare, il che può essere stressante a lungo termine. Per evitare questa situazione, è possibile impostare un programma di notifica. È anche saggio gestire le notifiche in base alle vostre preferenze.